Finanza, Real Estate e M&A: ecco le risposte (La Repubblica)

Competenza, esperienza ed innovazione nel settore della consulenza legale, regolamentare e compliance per l'industria dei Financial Services

Finanza, Real Estate e M&A: ecco le risposte (La Repubblica)

Lo studio raccontato da La Repubblica Roma per il Focus Diritto e Consulenza.
Finanza, Real Estate e M&A: ecco le risposte

Assistenza il team di professionisti di GIM Legal formato da avvocati e commercialisti affianca le aziende nelle operazioni bancarie, societarie e immobiliari

Per chi oggi si muove nel settore bancario, finanziario, assicurativo o fintech, è importante avere una consulenza esperta in grado di fornire il giusto approccio in situazioni che richiedono attenzione ed esperienza.

Ecco perché è fondamentale l’aiuto che può dare GIM Legal STA, società specializzata nel dare risposte a chi si occupa di mercato finanziario e di capitale di rischio. Per farlo, si avvale di una squadra composta da avvocati e dottori commercialisti che fanno della propria pluriennale carriera professionale un valore aggiunto necessario a operare in ogni contesto, nazionale e internazionale.

Un team le cui competenze sono supportate da una costante attività di formazione e aggiornamento attraverso seminari ed eventi. Dalla consulenza alle operazioni straordinarie, passando per il contenzioso, GIM Legal è in grado di offrire un ampio ventaglio di proposte supportate da tecnologie e digitalizzazione dei processi interni ed esterni.

TUTTE LE SPECIALIZZAZIONI

Presente con le sue sedi principali a Roma, Milano e Londra, GIM Legal è nata poco più di cinque anni fa e presto si è affermata come la realtà di riferimento nell’attività di assistenza e consulenza legale, societaria e regolamentare nel settore dei financial services e del capital markets.

Dalle procedure autorizzative al marketing di prodotti finanziari in applicazione della disciplina legislativa, passando per la corporate governance, le funzioni di controllo interno, la predisposizione di policy, la commercializzazione di fondi comuni di investimento e molto altro, GIM Legal fornisce una visione completa ai suoi clienti, in grado di fare chiarezza in un settore sempre dinamico.

La seconda area di attività è quella relativa al settore immobiliare, con assistenza e consulenza dedicata al Real Estate, toccando temi come il diritto immobiliare, il contenzioso immobiliare sia in sede giudiziale sia arbitrale, i contratti di finanziamento strutturati, i contratti in outsourcing, la Legal Due Diligence, la gestione di portafogli immobiliari, la predisposizione della documentazione contrattuale connessa alle operazioni di acquisizione e la dismissione di immobili e molto altro.

Terza area di specializzazione è quella del Diritto Societario e del M&A, ovvero delle acquisizioni e delle fusioni che hanno l’obiettivo di modificare l’assetto di due o più aziende.

Si tratta di una fase particolarmente delicata nella vita di un’azienda, il che rende fondamentale l’apporto che può dare la GIM Legal sia dal punto di vista legale sia sul versante dell’esperienza maturata dai suoi professionisti. Infine, la società è in grado di fornire il proprio supporto anche nel caso degli NPL – Non Performing Loans, grazie a un ampio know how maturato nel tempo.

Un’esperienza che permette a GIM Legal di gestire delle posizioni in sofferenza, anche utilizzando software gestionali dei clienti, assicurando sempre i propri pareri su questioni giuridiche e fiscali di particolare complessità e mettendo la propria professionalità al servizio di procedure esecutive, procedure concorsuali e nei giudizi di merito.

IL PROGETTO: I SOCI FONDATORI LUIGI RIZZI E SERGIO BERETTA HANNO TRACCIATO UN PERCORSO IN CRESCITA CON LA NOMINA DI NUOVI PARTNER PRONTI A DARE IL LORO CONTRIBUTO

Esperienza ed etica per affrontare le sfide del futuro

Dietro i tanti servizi offerti dalla società, ci sono professionisti che hanno dedicato la propria vita al servizio dei propri clienti. Professionisti come Luigi Rizzi, Managing partner e socio fondatore, che ripercorre la nascita dell’azienda: «Tutti noi arriviamo da esperienze professionali presso primari studi legali, attività di controllo nel settore finanziario o da esperienze legate a società quotate in borsa».

E aggiunge: «Volevamo uno studio che rispettasse i modelli dei grandi studi legali, ma cercando un equilibrio tra le nostre esigenze come studio, il fatto di operare al servizio dei clienti e la necessità di non seguire pedissequamente le logiche commerciali puntando a mettere in pratica un approccio etico. In sintesi, abbiamo cercato di attenuare gli aspetti negativi del conflitto di interesse, anche rinunciando a opportunità di guadagno».

Sergio Beretta, altro socio fondatore di GIM Legal, sottolinea invece l’importanza di tutto il gruppo di professionisti: «Per noi è fondamentale la crescita di chi crede al progetto della società, sia professionale sia personale. Da noi, ognuno può esprimere le proprie capacità e professionalità».

Per il futuro, il percorso tracciato da Beretta è chiaro: «Dal 1° gennaio 2024, abbiamo nominato due nuovi partner, oltre a prevederne altri due per il 2025. Prendendo questa scelta, vogliamo assicurare una strada in crescita per i giovani che assumiamo e che così hanno la dimostrazione che possono partecipare e diventare protagonisti, sia in qualità di dottori commercialisti sia come avvocati». Inoltre, sottolinea Beretta, nel 2024 un altro obiettivo è quello di «rafforzare il brand GIM Legal nel settore dei mercati finanziari e assicurativi, oltre a rafforzarne la presenza a Londra e in generale nelle altre piazze finanziarie europee».

A concludere gli interventi c’è l’avvocato Marco Conti, partner e coordinatore dell’area White Collar Crime: «In GIM Legal abbiamo da sempre ritenuto fondamentale assicurare ai clienti che si rivolgono a noi una assistenza competente e specializzata in settori quali l’Antiriciclaggio e la Responsabilità amministrativa degli Enti ex D.Lgs. 231/2001 che, in special modo tra gli intermediari finanziari, assumono particolare importanza».

LUIGI RIZZI, MANAGING PARTNER E SOCIO FONDATORE, SERGIO BERETTA, SOCIO FONDATORE, MARCO CONTI, COORDINATORE WHITE COLLAR CRIME

La Repubblica