GIM Legal Partecipa al 26esimo Congresso Assiom Forex

GIM Legal STA, studio d’affari specializzato nella consulenza legale e regolamentare a favore di clienti operanti nei settori finanziario, assicurativo, capital markets e real estate, sarà presente al 26esimo Congresso annuale Assiom Forex.

Il congresso, che quest’anno si terrà a Brescia venerdì 7 e sabato 8, rappresenta a livello nazionale un appuntamento a imperdibile per i professionisti e gli operatori della finanza che, nel corso dell’evento, potranno confrontarsi con rappresentanti delle istituzioni, stakeholders e le numerose personalità del settore presenti, per dibattere di finanza, fintech e innovazione.

GIM Legal STA, come nella precedente edizione, sarà sponsor dell’evento con uno spazio espositivo, presso lo stand n.21.

Il focus di GIM Legal e Banco BPM sulla Finanza sostenibile

Lunedì 2 Dicembre, a partire dalle ore 15, presso Palazzo Altieri, splendida sede di rappresentanza del Banco BPM in Piazza del Gesù, 49 a Roma, si terrà il convegno organizzato da GIM Legal “L’attività di investimento in emittenti compliant ai principi ESG”. Il focus dell’evento si concentrerà proprio sulla finanza sostenibile e i suoi tre fattori: ambiente (environmental), sociale (social) e governo societario dell’economia (corporate governance).

In qualità di relatori interverranno: Luigi Rizzi, Managing Partner GIM Legal, Alessandro Stanzini, Responsabile Economic Research and Market Strategy di Banca Aletti (Gruppo BancoBPM), Anna Genovese, Commissaria Consob, David Sabatini, Direttore Finanza Abi – Associazione Bancaria Italiana, Paola Mungo, Docente Academic Fellow Università Bocconi Milano, Raffaele Oriani, Professore Ordinario Università Luiss e Gianfranco Clarizio, Amministratore Delegato A.M.U. Investments SIM S.p.A. Coordina i lavori Vincenzo Marzetti, Founder Zero In.

“Investire rispettando i criteri di sostenibilità oggi è una necessità, più che un’opzione. – afferma Luigi Rizzi, Managing Partner di GIM Legal – Sui mercati finanziari cresce di giorno in giorno l’aspettativa dei risparmiatori verso gli investimenti sostenibili che, negli ultimi anni, orientano le scelte in favore di gestori finanziari socialmente responsabili ed in titoli di emittenti che siano compliant ai principi ESG”.

 

GIM Legal è media partner del Fee Only Summit 2020

FeeOnly Summit 2020

GIM Legal STA, per il terzo anno consecutivo, sarà presente in qualità di media partner al Fee Only Summit 2020, iniziativa promossa da Consultique, società leader in Italia nell’analisi e consulenza finanziaria indipendente; l’evento si svolgerà a partire da domani, mercoledì 16 dicembre, per la prima volta si svolgerà totalmente in digitale sull’esclusiva piattaforma FeeOnly Events.

Il FeeOnly Summit, giunto alla sua decima edizione, è il Congresso nazionale della consulenza finanziaria indipendente e un appuntamento imprescindibile per essere sempre aggiornati sulle tutte le novità riguardanti l’attività di consulente finanziario e, allo stesso tempo, è un’occasione per estendere ed ampliare il proprio networking professionale.

In questa edizione del FeeOnly Summit il focus sarà improntato sui temi di investimento, come inserirli all’interno dei portafogli dei clienti per ottenere la migliore diversificazione e il migliore rapporto rischio/rendimento in momenti di tassi ai minimi storici e delle tecnologie che possono venire in aiuto dei consulenti indipendenti e di pianificazione patrimoniale.

 

“I Controlli interni negli intermediari finanziari”, un Workshop di Eddystone in collaborazione con GIM Legal e Banca d’Italia

Mercoledì 18 settembre, presso la Fondazione Culturale Ambrosianeum a Milano, GIM Legal STA e il suo Managing Partner, Luigi Rizzi, interverranno al Workshop “I controlli interni negli intermediari finanziari”.

Il workshop, ideato da Eddystone in collaborazione con Banca d’Italia, è usufruibile gratuitamente e si propone come una giornata per l’informazione e la formazione sulla disciplina e i sistemi di controllo predisposti per regolare l’attività degli intermediari finanziari.

Oltre agli interventi di Guido Pavan e Massimo Baldelli di Eddystone che si concentreranno sulle funzioni di Compliance, AML e Internal Audit, l’evento sarà arricchito dagli interventi di Luca Bianchi (Banca d’Italia), Daniele Bernardi (Bernardi&Associati) e di Barbara Grasso (Wide Group)

GIM Legal sarà partner del convegno “La Finanza alternativa per le Pmi, un motore del Paese e della Puglia”

Lunedì 16 settembre, presso la Fiera del Levante a Bari, si terrà il convegno “La Finanza Alternativa per le PMI, un motore del Paese e della Puglia”, organizzato da A.M.U. Investments SIM S.p.A. in collaborazione con Borsa Italiana.

All’evento, in qualità di partner, parteciperà GIM Legal STA, studio d’affari specializzato nella consulenza legale e regolamentare a favore di clienti operanti nei settori finanziario, assicurativo, capital markets e real estate, e del suo Managing Partner, il professor Luigi Rizzi, esperto di diritto del mercato finanziario.

“Questo convegno – afferma Luigi Rizzi, Managing Partner di GIM Legal STA – rappresenta un’occasione imperdibile, date le Istituzioni e la qualità dei relatori presenti, per discutere e approfondire con esperti e professionisti del settore le forme di finanziamento alternativo per le PMI, con una particolare attenzione ad uno strumento innovativo come i Mini Bond”.

“Questa iniziativa – dice Gianfranco Clarizio, Presidente della A.M.U. Investments SIM, advisor indipendente abilitato da CONSOB e dalla Banca d’Italia all’erogazione di servizi riservati di consulenza specializzata – vuole attirare l’attenzione delle aziende e degli imprenditori più illuminati perché approfondiscano il tema della finanza alternativa, appunto come quella legata all’emissione dei mini-bond, una attività matura nel Nord-Italia, pericolosamente indietro al Sud. Le varie iniziative, della Regione Puglia, di Cassa Depositi e Prestiti, di Borsa Italiana, di Gim Legal, e naturalmente della nostra SIM, mirano – da angolazioni diverse – a colmare il ritardo accumulatosi”.

“L’economia italiana, e quella meridionale, godono – conclude Gianfranco Clarizio – di una opportunità epocale e senza precedenti, connessa al possibile sfruttamento di condizioni fiscali, monetarie, e finanziarie, particolarmente favorevoli, per finanziarsi, per ridurre la dipendenza dal canale bancario, ed avviare investimenti altrimenti impossibili senza il contributo del mercato finanziario in senso lato.”

GIM Legal e The Lex Fellowship

Lunedì 20 Maggio, presso la sede di Viale dei Parioli, 124 a Roma, GIM Legal STA ha ospitato un nutrito gruppo di studenti provenienti dalle più prestigiose università americane, in Italia grazie a The Lex Fellowship, società specializzata nell’offrire a laureati e laureandi del settore legale la possibilità di visitare e mettersi alla prova nei più importanti e rappresentativi studi legali italiani (e non solo).

Per l’occasione, gli studenti di The Lex Fellowship, sono stati chiamati a confrontarsi con una consulenza legale svolta negli ultimi mesi da GIM Legal STA; il materiale a loro disposizione comprendeva un documento con gli articoli del Codice Civile utili per affrontare un casebook con quattro quesiti a risposta aperta a cui rispondere singolarmente (volti alla valutazione del lavoro individuale svolto) e un “judments”, da affrontare in team, dove indicare quale fosse la sentenza della Corte Suprema più attinente per rispondere al caso in questione.

Quello di lunedì 20 maggio è il primo di una serie di tre appuntamenti in collaborazione con The Lex Fellowship che si terranno, sempre presso la nostra sede romana, il 17 giugno e il 17 luglio.

“La MiFID II: l’impatto sull’industria dei Financial Services”, il primo convegno targato GIM Legal, in collaborazione con il Banco BPM

Giovedì 30 maggio, nella prestigiosa sala di rappresentanza di Palazzo Altieri, si è svolto il primo convegno organizzato da GIM Legal “La MiFID II: l’impatto sull’industria dei financial services”, grazie al sostegno e alla collaborazione del Banco BPM.

In qualità di relatori sono intervenuti: Luigi Rizzi, Managing Partner GIM Legal, Tiziana Togna, Responsabile Divisione Intermediari Consob, Marco Tofanelli, Segretario Generale Assoreti, David Sabatini, Head of Capital Markets Abi – Associazione Bancaria Italiana, Luca Mainò, Founder & Managing Partner Consultique SCF SpA e Gianfranco Venuti, Responsabile Investimenti e Wealth Management Banca Aletti Gruppo BancoBPM.

“La direttiva MiFID II – afferma Luigi Rizzi, Managing Partner di GIM Legal – dalla sua entrata in vigore ha cambiato e sta facendo evolvere il mercato mobiliare europeo, con l’obiettivo di aumentare la tutela degli investitori e gli obblighi degli intermediari finanziari”.

“Voglio ringraziare chi ha partecipato al convegno – conclude Rizzi – in particolare il Banco BPM per averci ospitato in questa fantastica location e i relatori per la disponibilità e l’elevata qualità degli interventi. Il convegno ha rappresentato un’occasione preziosa per il confronto tra esperti delle tematiche del mercato finanziario italiano”.

GIM Legal nominata ai Top Legal Awards tra i migliori studi dell’anno per il Real Estate

Giovedì 16 Maggio, a Milano presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, GIM Legal STA, studio d’affari specializzato nella consulenza legale e regolamentare a favore di clienti operanti nei settori finanziario, assicurativo, capital markets e real estate, si sono svolti i TopLegal Industry Awards 2019.

TopLegal, grazie alla collaborazione con una nutrita giuria di esperti, con questo premio vuole evidenziare le eccellenze che si sono contraddistinte, tra studi legali e professionisti, nel corso dell’anno per le varie industry del settore legale.

GIM Legal STA, dopo esser stata nominata tra i migliori studi dell’anno per Innovazione nel 2018, è stata selezionata tra i migliori studi dell’anno Real Estate e il suo Managing Partner, Luigi Rizzi, figura tra i migliori professionisti Fintech.

 

GIM Legal alla sesta edizione dei Legalcommunity Finance Awards

Giovedì 21 febbraio 2019, a Milano, GIM Legal STA, studio d’affari specializzato nella consulenza legale e regolamentare a favore di clienti operanti nei settori finanziario, assicurativo, capital markets e real estate, è stata candidata come studio dell’anno Finance Regulatory ai Legalcommunity Finance Awards 2019.

Giunti alla sesta edizione, il premio istituito da Legalcommunity ha come obiettivo quello di mettere a confronto e far emergere le eccellenze della consulenza legale e fiscale, operanti su tutto il territorio nazionale, in una sana competizione tra i migliori studi e professionisti che si sono contraddistinti nel corso dell’anno.

 

GIM Legal partecipa al 25esimo congresso Assiom Forex

GIM Legal STA, studio d’affari specializzato nella consulenza legale e regolamentare a favore di clienti operanti nei settori finanziario, assicurativo, capital markets e real estate, ha partecipato al 25esimo Congresso annuale Assiom Forex che si è tenuto venerdì 1 e sabato 2 febbraio a Roma.

Questo importante appuntamento annuale è dedicato ai professionisti e operatori della finanza che, in questa occasione, avranno la possibilità di confrontarsi con le numerose personalità del settore presenti e di poter dibattere con i rappresentanti delle istituzioni sui temi più rilevanti del momento.

GIM Legal STA ha partecipato come sponsor dell’evento con uno spazio espositivo, presso lo stand n.18.